PORTALUL ITALINTERMEDIA.GLOBALIST .IT: DESPRE ION TIRIAC „MEFISTO”,SI IMPERIUL FINANCIAR PE CARE IL CONDUCE FIIND CEL MAI BOGAT ROMAN!

14 nov.

Portalul Italintermedia a realizat un material despre inceputurile lui Tiriac in domeniul afacerilor, dupa ce acesta a devenit cel mai bogat roman, potrivit revistei Capital, cu o avere estimata la 1,3 miliarde de euro.

„Dupa ce a agatat racheta in cui, Tiriac a reusit sa-si creeze in anii ’80-90 un puternic imperiu financiar, incepand cu o statie mica de radio, iar apoi a intrat intr-un parteneriat cu Siemens si a contribuit la conducerea Aeroportului International din Bucuresti”, scrie sursa citata, potrivit ziare.com.

Apoi, jurnalistii italieni mentioneaza ca Tiriac a inceput sa se imbogateasca dupa ce a infiintat prima banca privata din Romania.

„Adevaratul punct de plecare dateaza din 1991, cand nababul roman (care a admis ca are 33 de copii, dintre care doar trei legitimi), a infiintat ‘Tiriac Bank’, prima banca privata din Romania. Acum gama sa de afaceri este prezenta peste tot in tara, in mai multe domenii: companii aeriene, asigurari, leasing si vanzari de masini, agentii de stiri, afaceri imobiliare, hoteluri si multe altele”, a mai scris portalul italiana.

De asemenea, jurnalistii italieni mai mentioneaza ca Tiriac este poreclit „Mefisto”, datorita mustatii pe care o are de ani buni.

Tiriac, il rumeno più ricco

L’ex tennista e magnate dalla prole smisurata domina la classifica dei nababbi più facoltosi della Romania, con una fortuna stimata in 1,3 miliardi di euro.

Soprannominato „Mefisto” per i baffoni spioventi che gli conferiscono un aspetto burbero, l’ex tennista e magnate rumeno Ion Tiriac torna ad essere l’uomo d’affari più ricco del Paese, collocato al vertice della relativa classifica pubblicata venerdì scorso dal settimanale finanziario „Capital„. Scivolato infatti al terzo posto nel 2013, l’ex manager di Boris Becker – e „dominus” assoluto, in patria, del settore bancario e di quello assicurativo – quest’anno riconquista il podio della graduatoria dei 300 imprenditori rumeni più ricchi, grazie ad una fortuna stimata in 1,3 miliardi di euro.
Dopo aver appeso la racchetta al chiodo, Tiriac è riuscito a mettere in piedi un solido impero finanziario a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, iniziando con una piccola stazione radio per poi entrare in società con la Siemens e partecipare alla gestione dell’aeroporto internazionale di Bucarest. Ma la vera svolta avviene nel 1991, quando il nababbo rumeno dalla prole smisurata (lui stesso ammette di avere 33 figli di cui solo 3 legittimi) fondò la „Tiriac Commercial Bank”, la prima banca privata rumena. E ora il suo raggio di azione si estende quasi ovunque nel Paese, toccando i settori più vari: linee aeree, assicurazioni, leasing e vendita di automobili, agenzie di stampa, network radiotelevisivi, attività immobiliari e alberghiere e molto altro.

Ad ogni modo, al secondo posto della classifica svetta Ioan Niculae – maggiore imprenditore del comparto agroalimentare e rumeno più facoltoso secondo la lista dello scorso anno -, con un patrimonio valutato in 1,1 miliardi di euro, seguito dai fratelli Dragos e Adrian Paval, che dispongono di una fortuna pari a oltre 650milioni di euro, accumulata nel campo dell’hobbistica.

Tuttavia le ricchezze dei milionari rumeni sono crollate notevolmente rispetto ai livelli pre-crisi del 2008, quando il patrimonio totale dei 300 uomini più ricchi del Paese raggiungeva i 36 miliardi di euro, a fronte degli attuali 22,47. Va comunque ricordato che quest’anno le fortune totali degli uomini d’affari finiti in graduatoria sono cresciute del 4,3% rispetto al 2013.
(Fonte: Ibna)

INTELEPCIUNE SI ADEVAR

Te rog autentifică-te folosind una dintre aceste metode pentru a publica un comentariu:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Google

Comentezi folosind contul tău Google. Dezautentificare /  Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare /  Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare /  Schimbă )

Conectare la %s

Acest site folosește Akismet pentru a reduce spamul. Află cum sunt procesate datele comentariilor tale.

%d blogeri au apreciat asta: